EIOPA REPORT 2019: EXECUTIVE SUMMARY



Nel 2019, l'EIOPA ha continuato a svolgere un ruolo essenziale nell’attività di Supervisione del settore assicurativo e previdenziale in Europa, lavorando a stretto contatto con le autorità nazionali, le istituzioni europee e altre parti interessate per conseguire gli obiettivi strategici stabiliti nel suo programma di lavoro annuale per il 2019.


Attività di vigilanza e regolamentazione.

L'EIOPA è incaricata attraverso il proprio regolamento di assumere un ruolo guida nella promozione della trasparenza, della semplicità e dell'equità attraverso il mercato interno.

Costruire un solido quadro normativo è essenziale per questo.

Nel contesto della direttiva sulla distribuzione assicurativa (IDD), l'EIOPA ha lavorato su una serie di obiettivi, sia in termini di esame delle norme generali che di revisione del sistema di cooperazione tra autorità competenti.

Nel corso dell'anno, l'EIOPA ha notevolmente rafforzato il proprio lavoro di Supervisione. Ne è un esempio l'introduzione di visite alle Autorità Nazionali di vigilanza. L'EIOPA ha inoltre continuato a svolgere attività di monitoraggio del mercato, in particolare attraverso le sue relazioni sulle tendenze dei consumatori.

Approfondimenti specifici sulle questioni relative alla protezione dei consumatori nelle assicurazioni viaggi ha rivelato che alcuni modelli di business comportano tuttora rischi elevati, comprese strutture retributive basate su commissioni molto elevate, che spesso comportano un danno al consumatore. A seguito di questa review, l'EIOPA ha lanciato un avvertimento agli assicuratori e agli intermediari assicurativi per far fronte alle commissioni elevate relative ai prodotti assicurativi di viaggio.

Nel 2019 l'EIOPA ha pubblicato il suo primo Rapporto sui Costi e Performance di prodotti assicurativi e pensionistici. Il rapporto ha dimostrato non solo che i costi variano in modo significativo in base al tipo di prodotto, premio, categoria di rischio e giurisdizione, ma anche che, sempre per via delle differenze tra i prodotti, ci sono sfide significative nel confrontare le performance.


Armonizzare attraverso una vigilanza prudenziale di alta qualità

Raggiungere un approccio di vigilanza comune a livello europeo è un obiettivo centrale per il lavoro di EIOPA.

Nel 2019 l'EIOPA ha intrapreso un lavoro considerevole nell'ambito della revisione, prevista nel 2020, del framework Solvency II. La revisione assicurerà che la regolamentazione di riferimento rimanga idonea allo scopo.

Nel contesto dell'attuazione della nuova Direttiva IORP II, L'EIOPA ha concentrato il proprio lavoro sul raggiungimento dell'applicazione proporzionale della IORP II a livello europeo. EIOPA anche ha lavorato allo sviluppo di informative previdenziali che aiutino sempre più gli aderenti a comprendere meglio il livello della loro pensione attesa.

Nel febbraio 2019, il Parlamento europeo e gli Stati membri hanno raggiunto un accordo politico sulla proposta di un prodotto pensionistico personale transfrontaliero (PEPP). Alla luce di ciò, l'EIOPA ha iniziato a sviluppare una serie di possibili PEPP in linea con la normativa di riferimento.

Sul fronte internazionale, l'EIOPA ha contribuito all'adozione, nel novembre 2019, dei primi sistemi di regole globali per la supervisione dei gruppi assicurativi attivi a livello internazionale, inclusa un versione 2.0 dell’ Insurance Capital Standard, e per la mitigazione del rischio sistemico nel settore assicurativo.

Nel corso dell'anno, l'EIOPA ha continuato a sviluppare un approccio di supervisione e promozione di buone prassi di vigilanza, attraverso l'attuazione del suo piano. Le aree prioritarie sono state l'applicazione del criterio di proporzionalità, la supervisione dei modelli interni e la supervisione delle attività transfrontaliere.


L'EIOPA ha istituito ulteriori piattaforme di collaborazione transfrontaliera per rafforzare e rendere maggiormente tempestiva la cooperazione tra le autorità nazionali competenti (NCAs) su casi transfrontalieri concreti, consentendo una più rapida identificazione e valutazione dei rischi nelle attività transfrontaliere.

L'EIOPA ha inoltre lavorato a due ulteriori revisioni, riguardanti la relazione periodica sulla vigilanza e la cooperazione di NCAs nelle attività transfrontaliere.

Per tutto il 2019 l'EIOPA ha continuato a prestare molta attenzione agli sviluppi e al potenziale impatto della Brexit, invitando le autorità di vigilanza nazionali a porre in essere misure atte a minimizzare gli effetti negativi per assicurati e beneficiari.


Rafforzare la stabilità finanziaria dei settori assicurativi e previdenziali

L'EIOPA ha continuato a identificare le tendenze, i potenziali rischi e le vulnerabilità che potrebbero avere un effetto negativo sui settori pensionistici e assicurativi per l’ Europa. Nell'ambito di questo lavoro, nel corso di quest'anno, l'EIOPA ha pubblicato dati relativi al settore assicurativo e previdenziale, compresa la “Seconda Overview Annuale sul settore assicurativo” , la dashboard del rischio su base trimestrale e la relazione sulla stabilità finanziaria due volte l'anno. La sfida chiave resta quella di lavorare in un contesto economico che su base prolungata continua a offrire bassi rendimenti.

Nel 2019 l'EIOPA ha inoltre condotto uno stress test sul settore delle pensioni aziendali o professionali. I risultati hanno mostrato che lo scenario applicato per il test cancellerebbe quasi un quarto del valore delle attività di investimento del campione, portando a sostanziali riduzioni delle prestazioni.

Per la prima volta, lo stress test ha incluso una valutazione delle esposizioni ambientali, sociali e di governance. Il test ha fatto luce sull'attuale gestione e considerazione dei cosiddetti fattori ESG nel settore delle pensioni aziendali o professionali. Complessivamente, è risultata una forte presenza di “carbon footprint”, rispetto all'economia dell'UE, negli investimenti azionari del campione. Inoltre, è emerso che la maggioranza dei fondi partecipanti già considera i fattori ESG, ma attualmente meno del 20% del campione ne valuta l'impatto dei fattori ESG su rischi e rendimenti.

L'EIOPA ha inoltre avviato una pubblica consultazione finalizzata all'istituzione di una rete europea armonizzata di singoli Fondi di Garanzia assicurativi istituiti a livello nazionale.


Tematiche trasversali

L'EIOPA ha proseguito le sue attività nell’ambito della finanza sostenibile. Ciò ha incluso un supporto nelle attività svolte dalla Commissione Europea a tal riguardo, oltre che la pubblicazione di un opinion sull'integrazione dei rischi climatici in ottica Solvency II.

Nei settori dell'insurtech, della digitalizzazione e della cyber resilience, l'EIOPA ha condotto attività su diversi aspetti della finanza digitale. Ciò ha incluso la produzione di linee guida in tema di outsourcing a cloud service providers e approfondimenti in tema di intelligenza artificiale e Big Data, con l'obiettivo sempre di promuovere approcci di vigilanza comuni e armonizzati, facilitando condizioni di parità basate sul principio di proporzionalità e perseguendo un approccio neutrale sotto il profilo tecnologico all'innovazione finanziaria. Nel 2019, a seguito di un follow up condotto sul tema Big Data Analytics (BDA) nell'assicurazione automobilistica e sanitaria, l'EIOPA ha istituito una task force di esperti per aiutare l'EIOPA nello sviluppo dei principi di responsabilità digitale per il settore assicurativo.

Nel suo rapporto sui rischi informatici per il settore assicurativo, l'EIOPA ha evidenziato come l'economia digitale e l'avanzamento della tecnologia stiano offrendo opportunità ai sottoscrittori cyber. Un'adeguata copertura assicurativa da rischi informatici può fornire un prezioso contributo per gestire il rischio cyber in capo sia alle aziende che ai clienti. Un’offerta assicurativa ben sviluppata può svolgere un ruolo chiave nel processo di trasformazione verso l'economia digitale.


Assolvere il mandato in modo efficace ed efficiente (Delivering the mandate effectively and efficiently)

Nel 2019 l'EIOPA ha continuato a operare in modo efficace ed efficiente, continuando a perseguire l’ obiettivo di migliorare ulteriormente i propri processi amministrativi.


Documento completo:

EIOPA Annual Report 2019.pdf - ENpdf

© 2020 Digitàlea | Massimiliano Giacchè  P.IVA 09431971002

Website by Creocom