IN ITALIA RIPARTENZA DIFFICILE PER INDUSTRIA E SERVIZI.



Non sono propriamente incoraggianti le analisi svolte dal Centro Studi di Confindustria e pubblicate ieri all'interno del report "Congiuntura Flash", contenenti i primi dati post lockdown.


In estrema sintesi:

  • Deboli segnali di ripresa nell'industria

  • Faticano ancora le imprese operanti nei servizi

  • Export e turismo in rosso (ndr: nonostante qualche buona notizia letta in questi giorni sui quotidiani circoscritta all'industria del mobile )

  • Timido aumento del credito alle imprese, grazie (ndr: finalmente) ai primi effetti delle misure per la liquidità.

Proprio sul tema liquidità, di fondamentale importanza per le PMI e non solo, lasciatemi ricordare che una sua crisi può essere arginata anche con revisioni del modello di business, ove necessario. L'attività di riskmanagement è utile anche in tal senso.



© 2020 Digitàlea | Massimiliano Giacchè  P.IVA 09431971002

Website by Creocom